V PREMIO Giornalistico PIETRO DI DONATO
sulla sicurezza in ambiente di lavoro

REGOLAMENTO-BANDO 2016

Il Comune di Taranta Peligna, in collaborazione con INAIL Nazionale, Inail Abruzzo, ENEL SpA, ANMIL Onlus, Ordine dei Giornalisti, Confederazione Italiana Agricoltori] e con l’ADESIONE della Presidenza della Repubblica e il PATROCINIO della Presidenza del Consiglio dei Ministri (in corso di acquisizione), dell’ANCI e di ANMIL organizza la quinta edizione del PREMIO giornalistico PIETRO DI DONATO, riservato al miglior articolo/inchiesta (carta, tv, radio ed internet) sul tema della sicurezza in ambiente di lavoro.

Art. 2 FINALITA’

Il PREMIO PIETRO DI DONATO si propone:

  • di far accrescere in tutti i settori la sensibilità nei confronti del tema della sicurezza in ambiente di lavoro;
  • di far conoscere l’opera e l’impegno civile dello scrittore italo-americano Pietro Di Donato;
  • di far mantenere alta l'attenzione dei cittadini sul tema, attraverso un’azione capillare e permanente di sensibilizzazione e di informazione. 

Art. 3 MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

I giornalisti ed autori di articoli che intendano partecipare al PREMIO PIETRO DI DONATO candideranno i servizi giornalistici pubblicati dal 21.09.2015 al 15.11.2016, riguardanti il tema della sicurezza in ambiente di lavoro. La partecipazione è riservata ad un solo servizio.

I materiali (nei diversi formati indicati nella modulistica di adesione: www.premiopietrodidonato.it ) dovranno pervenire alla Organizzazione entro il 15 NOVEMBRE 2016 (esclusivamente perper posta elettronica, all’indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ogni candidatura dovrà essere accompagnata da una scheda anagrafica di adesione MODULO A.

ART. 4 GIURIA E PREMI

La Giuria del PREMIO giornalistico PIETRO DI DONATO è composta da Fausto Bertinotti, Già Presidente della Camera dei Deputati e Presidente di Giuria, da Tiziano Treu, già Senatore della Repubblica, già Ministro del Lavoro e componente del CNEL, da Enzo Jacopino, Giornalista e Presidente dell’Ordine dei Giornalisti, da Lucia Annunziata, Giornalista e da altro componente da nominare.

La segreteria organizzativa è a cura del Comune di Taranta Peligna.

Entro il 21 NOVEMBRE 2016, la Giuria, con giudizio insindacabile, selezionerà i sei servizi giornalistici più rispondenti ai motivi ed agli obiettivi del Concorso. Ne sarà data ampia e diffusa comunicazione.

Saranno premiati in tre sezioni: la carta stampata, la radio-televisione e il web.

All’Autore dell’articolo/inchiesta primo classificato per ogni sezione sarà assegnato il “V Premio Giornalistico PIETRO DI DONATO” [SEZIONE CARTA STAMPATA, SEZIONE RADIO-TELEVISIVA E SEZIONE INTERNET] con un assegno di Euro 2.000,00 (duemila/00 Euro).

Al secondo classificato per ogni sezione sarà conferito il premio speciale del Comune di Taranta Peligna ed un assegno di Euro 500,00 (cinquecento/00). Si potranno attribuire altre menzioni e, fra queste, il PREMIO SPECIALE PER IL SETTORE AGRICOLO, a cura della CIA (Confederazione Italiana Agricoltori).

La cerimonia di premiazione e la consegna dei riconoscimenti avranno luogo a Taranta Peligna (CH) il 26 NOVEMBRE 2016.

I vincitori dei Premi, di cui all’articolo 4, dovranno essere personalmente presenti alla cerimonia di premiazione. La mancata partecipazione non dà diritto al ricevimento del premio, né della somma assegnata. La somma destinata al vincitore non presente in occasione della cerimonia è cumulata a quella destinata ai premi previsti per l’anno successivo.

Scarica il comunicato stampa
Scarica il regolamento
Modulo Anagrafico

Per i candidati al premio si consiglia la registrazione su questo sito per una migliore comunicazione interna.