A Santo della Volpe il Comune di Taranta (con meno di 400 abitanti) dedica un Premio Speciale per la quarta edizione del Premio Di Donato, consistente in 750 Euro e in un lingotto riportante il suo nome. Questo speciale riconoscimento sarà dedicato esclusivamente ad una inchiesta televisiva sulla sicurezza in ambiente di lavoro.
È stato un grande privilegio per la Comunità di Taranta aver conosciuto Santo della Volpe, in occasione delle diverse edizioni del Premio Giornalistico Pietro Di Donato, di cui Santo è stato anche vincitore nel 2012.
Giornalista che ha dedicato l'intera vita professionale alla salvaguardia dei diritti dei lavoratori, con le sue inchieste ha portato alla luce le gravi responsabilità di chi, ancora ai nostri giorni, si ostina a non rispettare le più elementari norme della sicurezza.
Santo ha più volte e in diverse occasioni denunciato l'insensatezza di denominare le morti sul lavoro quali "morti bianche", quando niente di candido caratterizza tali tragici eventi.

Primo Premio alla Seconda Edizione del Premio Di Donato
06/10/2012

"Eternit, verità e giustizia"
RAI 3

Santo Della Volpe

La premiazione del 2012 da parte dell'allora Ministro Treu 

__________________________________________

Servizio di Fabrizio Feo 

"Servizio TG3"

Il Servizio del 9 luglio

__________________________________________